Maria Regina del Cielo e della terra

Maria Regina del Cielo e della terra

Maria Santissima è la Donna vestita di Sole, coronata di dodici stelle, dinanzi alla cui bellezza si inchinano tutte le creature. Per il suo grande amore e la sua perfetta obbedienza Ella supera in gloria celeste ogni altro Santo della storia antica e di quella futura.

È Regina del Cielo e della terra perché è la creatura che più di tutte ha aperto il suo cuore alla grazia di Dio e ha permesso allo Spirito Santo di operare in Lei. Nessuno potrà mai eguagliare la sua santità eccelsa, la sua fede, la sua carità, la sua speranza. A Lei Gesù ha affidato il suo Regno rendendola partecipe della sua onnipotenza e della sua misericordia.

La Vergine Maria è una Regina assai particolare. Ella si prende cura dei suoi sudditi. Non è un’ingiusta tiranna che se ne sta chiusa nella sua Reggia con la pretesa che tutti la servano e la riveriscano. Ella vive per i suoi sudditi e continuamente si preoccupa di loro perché ogni giorno crescano in sapienza e grazia e diventino conformi al suo Figlio Gesù. Maria sa che il Regno di Dio si espande e diventa florido se i cuori si convertono, se i cristiani crescono in santità, obbedienza, saggezza, onestà, serietà, senso di responsabilità, carità, umiltà, zelo apostolico e ogni altra virtù e intercede costantemente presso l’Altissimo perché questo accada in ciascuno. Il ministero della Regina del Cielo e della terra è ministero di intercessione, di soccorso, di custodia dal male, di consolazione, d’illuminazione, di sostegno, di mediazione perché ogni grazia necessaria per la nostra santificazione ci sia concessa. Tocca a noi ascoltare questa sapiente Regina, invocarla con fiducia e lasciare che sia Lei a governare i nostri pensieri, le nostre opere e tutta la nostra vita.

Maria Santissima è Regina ma è anche Madre. È questa la sua forza dirompente. Il suo amore è amore materno e la muove a pietà di noi che siamo sudditi, ma prima di tutto figli. Ella ci ha partoriti e ci partorisce ogni giorno, desidera per il noi il bene più grande e non ci abbandona lungo il cammino.

Maria è Regina che – nella potenza dello Spirito Santo – genera in noi la vita nuova dei figli redenti. Ella è fonte di vita, grazia, salvezza e pace. È Aiuto potente contro il male e Rifugio dei peccatori. Non è però una Madre che vizia i suoi figli. È compassionevole con noi. È paziente. È benigna. Viene in nostro soccorso per strapparci dalle fauci del “leone ruggente” che vuole divorare la nostra anima. Ma vuole che noi ci impegniamo con tutte le nostre forze a crescere ogni giorno in santità. Maria non giustifica mai il nostro peccato. Ci aiuta a vincerlo e vuole che noi non ci culliamo pensando che possiamo continuare a peccare all’infinito, tanto poi c’è chi ci ottiene il perdono. Abusare della misericordia di Gesù e di Maria è atto di grande stoltezza che spezza il cuore della nostra Madre e Regina e ci apre le porte della perdizione, nel tempo e nell’eternità.

La grazia da chiedere ogni giorno con la recita del Santo Rosario è che tutti noi amiamo di vero cuore la Vergine Santa. Se ameremo la nostra Regina le consegneremo la vita tutta intera e Lei, attraverso noi, “andrà” in cerca della pecorella smarrita, “salverà” tante anime che sono disperse in questo mondo, “convertirà” i cuori più induriti e ostinati.

È questo il segreto di ogni cristiano e in particolare di quanti vivono la spiritualità del Movimento Apostolico: l’amore per la Vergine Maria che si fa obbedienza, pronta e sollecita, alla sua costante richiesta: «Volete ricordare la Parola di mio Figlio Gesù al mondo che l’ha dimenticata?». Nell’amore per la Madre della Redenzione tutti dobbiamo crescere se vogliamo essere veri cristiani e vero Movimento Apostolico. Se cresceremo nell’amore per Lei, mai ci stancheremo, mai ci abbatteremo, mai cadremo nell’abitudinarietà che è pericoloso virus che uccide ogni apostolato, mai ci lasceremo conquistare dalle lusinghe del mondo, mai ci tireremo indietro nella missione che Ella ci affida.

L’amore è l’essenza stessa di Dio (cfr. 1 Gv 4,8) e deve diventare ogni giorno per noi il respiro della nostra anima. Ci ottenga questa grazia la Madre della Redenzione affinché mai deludiamo le attese che Ella ha su di noi.

 

Domande di riflessione:

Perché Maria SS. è Regina particolare, diversa da tutte le altre Regine? Cosa fa per noi Maria SS.? Qual è la “forza dirompente” della Vergine Maria? Perché Maria SS. non vizia i suoi figli? Cosa chiede a noi la Vergine Maria? Cosa dobbiamo fare per essere veri cristiani e vero Movimento Apostolico?

error: Content is protected !!